Giornale di Critica dell'Architettura
Diritto di Replica

Il Sindaco di Rivara risponde su Villa Colli

di la Redazione - 14/12/2005



Sono venuto a conoscenza, dell’esistenza di questo interessante giornale di critica di architettura, grazie all’elegante ed arguta satira dell’Architetto Mariopaolo Fadda, abituale frequentatore di questo sito.
Non intendo commentare gli interventi pubblicati da parte di persone che per loro stessa ammissione non conoscono in modo approfondito la situazione.
Per fortuna viviamo in un paese libero che permette a tutti di dire e scrivere qualunque sciocchezza, pronti ad accorrere come moderni Don Chisciotte, in aiuto di una qualsiasi Dulcinea minacciata da personaggi maligni: un terribile imprenditore affiliato ad una strana organizzazione denominata “Associazione Industriali del Canavese”, un sindaco che come unico scopo ha quello di mandare le ruspe per radere al suolo l’odiata residenza.
Da par mio a tutela della mia immagine e di quella dell’amministrazione rivarese, mi sento in dovere di intervenire per fare alcune precisazioni che ritengo importanti per permettere a tutti i lettori di farsi una propria opinione in merito.
Per non entrare in sterili polemiche, voglio attenermi solo a constatazioni oggettive e documentabili.
1) Alla fine degli anni 90, la famiglia Chiono acquista la villa dalla famiglia Colli, e procede a recuperarla e riportarla agli antichi splendori.
2) Dopo alcuni anni, iniziano le liti con i vicini, un importante azienda di stampaggio, di cui il dott. Chiono è stato per anni consulente.
3) La lite riguardo al superamento dei limiti acustici, sfocia in tribunale, vengono attuati da parte dell’azienda importanti investimenti per risolvere il problema.
La regolarità delle emissioni acustiche viene attestata dall’agenzia ARPA competente.
4) Le cause intentate dalla famiglia Chiono si sono concluse attestando la conformità ed il rispetto della normativa vigente da parte dell’azienda.
5) Le successive concessioni richieste da parte dell’azienda, sono state rilasciate non per favorire l’azienda ma perché è diritto dell’impresa ampliare e ammodernare i propri impianti nel rispetto delle normative vigenti.
6) Ho letto su questo sito farneticazioni rispetto a ruspe pronte a distruggere la villa, appelli per salvare la villa da terribili pericoli. Per chi non conoscesse la precisa ubicazione geografica di Rivara, siamo nel verde Canavese , zona del Piemonte, che a sua volta fa parte della Repubblica Italiana, e non di qualche repubblica delle Banane.
7) L’immagine che viene dipinta dagli articoli comparsi, è quella di un paese a vocazione industriale insensibile a qualsiasi aspetto storico-culturale. Rivara è un piccolo paese incastonato nel Canavese, conosciuto sin dall’800 per la scuola del Pittara, e oggi conosciuto nel mondo per un importante centro d’arte contemporanea ospitato nel Castello di Rivara.
Si tratta di un paese piccolo, ma con un importante patrimonio artistico di cui certamente fa parte Villa Colli, il suo valore storico-culturale è apprezzato e riconosciuto ma certamente non possiamo condividerne la strumentalizzazione operata dalla famiglia Chiono.

Mi auguro che gli illustri personaggi che frequentano questo sito, possano leggere interventi più consoni allo stile del giornale, mi scuso per l’intromissione e colgo l’occasione per un augurio di un Natale che porti serenità a tutti.

Silvio Riorda
Sindaco di Rivara

(la Redazione - 14/12/2005)

Per condividere l'articolo:

[Torna su]
[Torna alla PrimaPagina]

Altri articoli di
la Redazione
Invia un commento
Torna alla PrimaPagina

Commenti
1 COMMENTI relativi a questo articolo

Commento 1001 di Pierluigi Di Baccio del 14/12/2005


Se il sindaco avevsse avuto davvero l'intenzione di fare chiarezza sulla vicenda, vista la disinformazione che secondo lui regnerebbe, avrebbe avuto la cortesia di riassumere l'intera storia dal suo punto di vista e non si sarebbe limitato ad alcuni brevi appunti che presi così come sono servono a poco, perchè volutamente non spiegano nulla e fanno solo confusione.
Cordialmente,
Pierluigi Di Baccio

Tutti i commenti di Pierluigi Di Baccio

 

[Torna su]
[Torna alla PrimaPagina]



<