Giornale di Critica dell'Architettura

1 commenti di Alessandro Lanzetta

Commento 1339 del 03/08/2006
relativo all'articolo I veri mostri
Articolo in risposta a Terranova

di Mara Dolce


Perchč mai la manda in crisi una possibile contraddizione tra la strana e dura bellezza di alcuni manufatti (corviale, rozzol melara, le vele, il laurentino, etc......) e il fatto che per molti motivi ci si viva male? Pensando che inoltre molti di questi sono del tutto alieni al tema architettonico?
E che forse nella tanto decantata cittą antica e storica non c'erano molti edifici e tessuti invivibili ma che con l'andare del tempo, e sopratutto della tecnica sono stati pian piano trasformati e adosso noi li troviamo vivibili, funzionanti e sopratutto bellissimi.
Ossia: per quale motivo non si vuole dare al Moderno la stessa chance dell'antico di essere modificato dal tempo diventanto un valore contemporaneo?
Vada l'autrice a vedere i bellissimi quartieri delle cittą mediterranee europee ormai lindi e pinti e guardi gli analoghi disperati mediorientali, e rifletta sul fatto che se corviale non le piace, forse non merita di essere abbattuto.
Ma cambiato, architettonicamente, forse si......

[Torna su]