Giornale di Critica dell'Architettura

3 commenti di Alighiero Ramelli

Commento 944 del 10/08/2005
relativo all'articolo Giancarlo De Carlo è morto
di la Redazione


Scusate! ho scritto una scemenza, Burdett dirige il Cities Programme della London School of Economics,
ho confuso IUS con LSE, problemi di sigle...
Scusate anche ancora se non c'entra niente con De Carlo.

[Torna su]

Commento 943 del 10/08/2005
relativo all'articolo Giancarlo De Carlo è morto
di la Redazione


Scusate ma Antithesi è chiusa per ferie? Mica ce l'avevate detto!
Yuhuhu, c'è nessuno?
Ma avete visto cos'è successo alla Biennale di Architettura? Boeri e Casamonti - che tentavano l'inciucio in coppia - trombati alla grande per far posto a Richard Burdett, quello almeno sì che ha le palle... Dirige l'Institute for Urban Studies, è perfettamente bilingue italiano e inglese, è consulente del governo di sua Maestà Britannica e della City of London, lo è stato del Comune di Roma, mica farfuglia il toscanenglish come Casamonti.
E poi non lo capiva Boeri che la doppietta di Sudjic Domus/Biennale non poteva riuscire anche a lui?
Va bene l'inciucio come professione ma il troppo è troppo.
Però che autoritario 'sto Presidente Croff, prima si sceglie lui il tema della mostra, poi chiama il Direttore. Mah...
Saluti roventi, scusate se non c'entra niente con il povero De Carlo.

[Torna su]

Commento 941 del 23/07/2005
relativo all'articolo Giancarlo De Carlo è morto
di la Redazione


Hei, ma che dibattito da vecchi babucchi!
Il vero problema non è mica che, morto il Re, qualcun altro gli faccia troppi elogi funebri!
Il problema è che a Boeri non importa niente di pubblicare l'architettura italiana.
Che ce ne facciamo di un progetto come quello di Casamonti, che è solo un bel rendering, magari rifatto apposta per Domus?
Fateci vedere gli edifici veri degli architetti italiani, non gli esercizi al computer!
Saluti

[Torna su]