Giornale di Critica dell'Architettura

1 commenti di Mario Galvagni

Commento 14536 del 27/07/2017
relativo all'articolo Galvagni, Gaudì e la ricerca
di Sandro Lazier


L’Architettura costruita
Bruno Zevi nella sua vita di studioso invitava a pubblicare sulla rivista “L’Architettura cronaca e storia”da lui fondata e sui suoi libri soltanto edifici costruiti. Nessun progetto non costruito.
Le ragioni sono che, l’osservatore vivendo gli spazi interni dell’edificio percepisce la dimensionalità delle tre coordinate spaziali, mentre vivendo gli spazi esterni egli percepisce la coordinata temporale. La coordinata temporale è quella che plasma lo spazio esterno e , percorrendolo ci coinvolge emotivamente.

[Torna su]