Giornale di Critica dell'Architettura

1 commenti di Secondo Amalfitano

Commento 1424 del 29/09/2006
relativo all'articolo Ravello: do, re, mi, fa, so, la, si...pit, put...
di Paolo G.L. Ferrara


E' a dir poco penoso leggere tante inesattezze (spero non falsità) su una vicenda che merita molto più rispetto e serietà, se non per il valore delle Istituzioni e dei personaggi coinvolti, almeno per i 2500 Ravellesi . Perchè prima di scrivere non ci si informa almeno sugli atti e sulle date? Altro che critica all'architettura, ci vorrebbe una critica severa all'onestà mentale, all'intelligenza e al facile uso di mezzi di informazione che diventano di disinformazione. Spero che avrete la decenza di pubblicare questa mia e, soprattutto di correggere, previa informazione corretta e verifica puntuale, l'articolo principale.
Quanto poi ai giudizi che vi permettete di dare sulle persone (le beghe sarebbero , a vostro dire, le mie uniche forme di lavoro), fareste bene a vergognarvi.
Non vi conosco e spero non vi conoscano neppure i vostri - credo pochi - lettori, vi risparmiate un bel po di biasimo diretto.
Con nessuna cordialità e totale disistima da parte mia.
Secondo Amalfitano

[Torna su]

29/9/2006 - Sandro Lazier . Paolo gl Ferrara risponde

Gentile Amalfitano, come vede la decenza ce l’abbiamo e i pochi lettori li rispettiamo malgrado la sua disistima.
Però deve spiegarmi una cosa: ha letto bene l’articolo? Forse le è sfuggito che è tutto a suo favore, che ci siamo battuti in più occasioni perché Niemeyer facesse il suo auditorium?
Questi sono gli articoli che abbiamo dedicato a Ravello (tanto per il rispetto dei 2500 Ravellesi)
Con De Masi per Niemeyer di Paolo G.L. Ferrara +37 commenti
Ravello? Si fa, si fa!... Non si fa, non si fa… di Sandro Lazier + 7 commenti
Italia Nostra: i perché del 'no' a Niemeyer di Paolo Marzano - Italia Nostra + 4 commenti
Ravello di Luigi Prestinenza Puglisi + 4 commenti
Abitando la Terra di Domenico Cogliandro + 2 commenti
Oscar Niemeyer di Maurizio De Caro + 2 commenti
Mi perdoni ma il suo sfogo mi sembra del tutto inappropriato e fuori luogo.
Il che mi fa riflettere parecchio

Ps: - Ferrara, autore dell’articolo contestato, le risponderà quanto prima.

_________________________________________________

Peccato che Lei, Sig. Sindaco, abbia frainteso il senso dell'articolo. E' un peccato perchè quando si trova l'appoggio di qualcuno (come antiTHeSi) assolutamente disinteressato a qualsiasi forma di "ricavo" rispetto le situazioni che affronta, se ne dovrebbe essere soddisfatti e, addirittura, cercare di collaborare. Vede, noi scriviamo da sempre senza stare lì a pesare che tipo di beneficio potremmo averne...Nel caso di Ravello, l'unico obiettivo è quello che l'auditorium si faccia.
Ciò che desideravo mettere in rilievo nell'articolo era che, se è vero che la Giunta Amalfitano (e io non lo penso) aveva fatto cose non lineari secondo le disposizioni di Legge, come mai Imparato e la sua Giunta se ne accorgono solo ora?
Noi l'abbiamo difesa, Sig. Sindaco, e Lei ci ha attaccato. Pazienza...Comunque sia, l'articolo non lo cambio, almeno che non sia Lei stesso a scriverne uno in cui si spiegano le mie bufale. Onestà? Guardi che ne ho da vendere.