Giornale di Critica dell'Architettura

2 commenti di Carlo Alberto

Commento 6597 del 24/12/2008
relativo all'articolo Regalo di Natale 2008. A Marco Casamonti
di Paolo G.L. Ferrara


Cristian Giusti dice bene. C'e' poco da aggiungere.
Se fossi un magistrato farei per˛ un salto da
AIDA - (associazione italiana devastazione architettura ....certo non nelle forme ma nei modo...i lobbisti)
IPOSTUDIO
M. SAITO Piazzale Michelangelo
5+1 Femia (fai angramma) e peluffo - Savona
ART DESIGN di genova ( una socia Ŕ preside facoltÓ l'altra Ŕ la figlia di pericu ex sindaco - insieme lavorano al parco Brombini.....concorso vinto ........ Gabrielli era presidente)
PIETRO C. PELLEGRINI che accetta di fare la gara con il trucco
C+S ( cappai e segantini )

adesso mi fermo ma questa merda viene fuori dall'universitÓ italiana . Caspita la cultura Ŕ di sinistra e gli imprenditori di destra......
Una volta diceva la fiaba.

Adesso che la politica ha bisogno di fondi tutto questo sistema dei masterplan luccicanti a che cosa pensiamo servano ??????????'

Mazzette , mazzate , mazziati.........

Io vado a portare un dono alle suore della scuola di mio figlio e gli auguri li faccio a chi ne ha bisogno...........

Ciao

[Torna su]

Commento 6589 del 23/12/2008
relativo all'articolo Regalo di Natale 2008. A Marco Casamonti
di Paolo G.L. Ferrara


Immagino , cari amici, che avrete letto con una certa cura le intercettazioni telefoniche. Me co...........mplimeto!! direbbe Gigi projetti.
Dico, avete letto? bene e attentamente?
Tu fai la cosa qui, dopo ti sistemo di la, lo stadio qui, il parco, Pietro fai la gara, e chiama al cellulare (con tale sicurezza) tutti, da Alfonso Femia alla segaligna Segantini (che sta progettando la cittadella della Giustizia a venezia.... capito, magari il posto Ŕ giusto) e poi un geometra di Merate che Ŕ ex assessore all'ufficio tecnico e che ha venduto l'area della Ticosa, in cui Ŕ consulente di archea.
Poi se fai quello magari poi il prossimo, quando io sono in giuria ti piazzo, e se magari il concorso Ŕ complicato e non sono sicuro organizziamo una banda (con metrogramma, 5+1 (Ŕ l'uno che non mi torna... magari ligresti) ,ma se devo vincere quelli che partecipano devono togliersi di mezzo, e se devo prendere un premio (a Venezia io c'ero) organizzo una festa a casa mia sul canal grande con Folin, dal Co e la giuria al gran completo.
Poi facci la torre delle arti e piazzo un edificio uguale a quello di Tirana, e se fossi il finanziatore mi farei scontare la parcella della metÓ, almeno. Poi faccio la cantina e la pubblico, prima della costruzione, ventisette volte, vado al convegno ,invito gli amici ..........

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

A TANZI HANNO DATO 10 ANNI, E GLI STUDENTI DI ARCHITETTURA, CHE ADESSO HANNO CAPITO COME VANNO LE COSE, DALLA VERGOGNA DOVREBBERO OCCUPARE L'UNIVERSITA' PER QUESTO E NON CONTRO LA GELMINI.
L'ARCHITETTURA L'HA UCCISA IL MARCO NAZIONALE ALTRO CHE BALLE. E' COME VINCERE IL TOUR DROGANDOSI, FARE I CENTO METRI CON L'EPO E VINCERE LE OLIMPIADI.

MA PERCHA' PARLATE DELL'ARCHITETTURA???? QUESTA NON C'ENTRA .
DELL'UOMO POI...OGNUNO PENSI QUEL CHE VUOLE.


[Torna su]