Giornale di Critica dell'Architettura

1 commenti di Giannino Cusano

Commento 6699 del 07/01/2009
relativo all'articolo Caso Casamonti
di La Redazione


Ha ragione da vendere, Rinaldo! In effetti, non ci avevo mai pensato: grazie per l'iluminante rivelazione. Ha scritto, infatti:

«Auspichaimo ...insieme una legge che dia alle grandi personalità una via preferenziale!»

Vero! Giustissimo!
Vediamo: occorrerebbe anzitutto istituire un Ph.D. per "Grandi Personalità", così evitiamo pure di doverla riconoscere, la G.P.: sarebbe un'altra, inutile perdita di tempo, no? Una volta che uno ha consweguito il Ph.D., scatta automaticamente la preferenziale.

Si dovrebbero prevedere almeno 3 livelli:
1° livello: corsia preferenziale o "G.P.1". Garantisce il ditritto alla vittoria in Concorsi cui partecipa solo un Ph.D. "G.P."; se ci sono più "G.P.1" si fa lo spareggio in esclusiva tra loro;
2° livello: vivi e lascia morire o "G.P.2". Garantisce di poter eliminare fisicamente tutti gli inferiori per titolo e qualifica, fino al "G.P.1" incluso, al quale però tocca il privilegio dell'eliminazione indolore (morfina, barbiturici & affini). Con gli altri va bene tutto, purché sia abbastanza truculento: arma bianca, bazooka, sega circolare, martello pneumatico; è consentito ricavare dal derma dei non "G.P." paralumi, rivestimenti per divani, pelli per asciugare l'auto, panni Swiffer antistatici per il parquet ecc.;
3° livello: "G.P.3" o "G.S:" o ACCACIELLEOQUATTRO (*). Chi consegue questo liv., davvero difficilissimo, quasi unico, ottiene la qualifica d GENIO SUPREMO e consegue il diritto di dissolvere nell'acido i corpi degli avversari e di tutti i loro parenti, in modo che non resti traccia, nella storia, del fatto che qualcuno possa anche solo aver tentato di fare ombra all'Eccelso.

Va be': dopo il 3° liv c'é solo Dio, ma vogliamo perderci in simili quisquilie? Non mi sembra nemmeno il caso di mettersi a competere con un Povero Pensionato o di buttarla in teologia ... e che diamine!
--------------------------------------------------------------------------------------------
(*) accacielleoquattro (HClO4) è la formula molecolare (o bruta) dell'acido perclorico.

[Torna su]