Giornale di Critica dell'Architettura

1 commenti di Nazzareno Romano Pierandrei

Commento 11104 del 15/01/2012
relativo all'articolo Un anno molto difficile
di Sandro Lazier


Ho suggerito, con una lettera alla Presidenza del Consiglio, di proporre agli stati membri di far suonare poche battute dell’inno europeo prima degli inni nazionali. Occorre sentirsi europei, prima che italiani, padani, piemontesi e, per quanto mi riguarda, albesi e di sinistra Tanaro, per non marcire tutti nel nostro bel paese soffocati dalla retorica.
È con questa speranza europea che auguro il buon anno in generale ed in particolare al Presidente Monti e al suo governo e al Presidente Napolitano che lo ha voluto alla guida del Paese.

A Monti ed all' uomo del Colle facciamoli santi subito. Sarà l' Eterno a giudicarli.

[Torna su]