Giornale di Critica dell'Architettura

diritto di replica

Curzio Maltese e il Ponte di Messina


di Domenico Cogliandro - 4/11/2006

Riceviamo e pubblichiamo la risposta di Domenico Cogliandro all'articolo di Curzio Maltese apparso su "Il Venerdì di Repubblica", nella rubrica "Contromano".
La Redazione...(continua)
[Torna su]

Villa Colli: Diego Caramma risponde al sindaco di Rivara


di Diego Caramma - 16/12/2005

Dopo la lettera ricevuta dal sindaco Riordo e da noi pubblicata, il Presidente del Comitato internazionale per la salvaguardia di Villa Colli, Diego Caramma, ha subito mandato una dettagliatissima risposta. AntiTHeSi la pubblica condividendone in pieno i contenuti. Ovviamente, così come da nostra linea editoriale, il sindaco di Rivara potrà avere tutto lo spazio che vorrà per replicare. ...(continua)
[Torna su]

Il Sindaco di Rivara risponde su Villa Colli


di la Redazione - 14/12/2005

Riceviamo e pubblichiamo una lettera del Sindaco di Rivara che parla della situazione di Villa Colli, argomento che ha sucitato molto interesse anche su altri siti, primo fra tutti spazioarchitettura.ch diretto da Diego Caramma....(continua)
[Torna su]

Regalo di Natale a Pierre Alain Croset: nasi naturali e nasi alla francese


di Paolo G.L. Ferrara - 14/12/2005

Quest’anno non ho avuto molte difficoltà a decidere a chi fare, dalle pagine di antiTHeSi, il mio “regalo di Natale”.
Pier Alain Croset, vice direttore del Giornale dell’Architettura, si è gentilmente offerto quale candidato ed io, sia per il rispetto che nutro per chi è mille volte più preparato di me, sia perché non mi piace lasciare le cose in sospeso, ho accettato con entusiasmo.
...(continua)
[Torna su]

Critica e web: le proposte di Luigi Centola


di la Redazione - 22/5/2003

In risposta all'articolo "Critica sul web come al Drive in?", Luigi Centola ci scrive per proporre lo sviluppo di alcune idee. Le pubblichiamo di seguito in modo che se ne possa discutere apertamente con i lettori.
23.maggio: iniziano ad arrivare le prime riflessioni; integriamo l'articolo di Centola con le opinioni di Enrico G Botta, Furio Barzon e Gianluigi D'Angelo, che si trovano anche nella sezione "commenti". Pubblicheremo in forma di articolo anche tutte le eventuali opinioni ...(continua)
[Torna su]

Master digitale IN/ARCH: la replica di Luigi Prestinenza Puglisi


di Luigi Prestinenza Puglisi - 3/2/2003

Abbiamo ricevuto una breve lettera da Luigi Prestinenza Puglisi, in merito ad una serie di opinioni -che lo hanno coinvolto direttamente sia su antiTHeSi che su altri siti- ed argomenti, non ultimo quello del master IN/ARCH, di cui P.Puglisi è uno dei docenti. Pubblichiamo le sue repliche alla questione sollevata da questa testata e lo facciamo volentieri perchè sono riflessioni pacate e che aprono ulteriori argomenti di discussione.
E difatti è arrivata la risposta di Enrico G.Botta, ch...(continua)
[Torna su]

Escusatio non petita...


di Paolo G.L. Ferrara - 29/1/2003

...Caro Bilò, non abbiamo contestato nulla che fosse un fatto personale, soprattutto non abbiamo nulla contro i docenti (men che meno l'invidia accademica. Ne siamo fuori da queste idiozie), bensì la mancata possibilità d'accesso al master da parte di chi non può permettersi la cifra richiesta. Non avete fatto un torto solo a questi ultimi, ma anche a Bruno Zevi e allo spirito con cui fondò l'Istituto. E se ci siamo indignati la cosa dovrebbe fare piacere proprio ai docenti impegnati nel master...(continua)
[Torna su]

Master digitale IN/ARCH: M.L. Palumbo risponde a M.Dolce


di Maria Luisa Palumbo - 16/12/2002

Riceviamo e pubblichiamo la risposta di Maria Luisa Palumbo all'articolo di Mara Dolce.

Rispondo, con una certa fatica per ragioni pratiche -una lussazione alla spalla destra- alle critiche ricevute in merito al master -e non soltanto!
E rispondo innanzitutto con una serie di puntualizzazioni rispetto all'articolo di Mara Dolce; la prima in merito al gentile appellativo "architetto dilettante", riferito alla sottoscritta.
Cominciamo dal fatto che la citazione che mi si a...(continua)
[Torna su]

Salviamo l'identità di Sciacca


di Pietro Alberto Piazza - 26/10/2002

COMUNICATO DELLA REDAZIONE
Questione Teatro Samonà: l'architetto Pietro A. Piazza, chiamato in causa nell'articolo di Ferrara "Ranaulo a Sciacca per ridare vita a Samonà", ha pubblicato la Sua risposta sul settimanale di Sciacca "L'Otto e Mezzo". Nonostante si tratti più di un attacco personale a Ferrara che non di una lucida critica al progetto Ranaulo, antiTHeSi mette on line quanto scritto da Piazza, esclusivamente per dare spazio al "diritto di replica" che spetta di diritto a chiun...(continua)
[Torna su]

Dante O. Benini risponde a Paolo G.L. Ferrara


di Dante O. Benini - 25/6/2001

Caro Paolo,
purtroppo non credo che potrò, se non in casi eccezionali continuare questo dibattito epistolare con Te però credo di doverTi un paio di risposte lasciando poi che entrambi si faccia il proprio lavoro.

La Tua analisi su Amsterdam è priva di approfondimento ed è la cosa che ho lamentato nelle Tue "opinioni" come le chiami Tu, cosa che Ti ho scritto riguardo la superficialità: non si possono dare "opinioni" quando...(continua)
[Torna su]

Liscia, gassata, ferrarelle


di Luigi Prestinenza Puglisi - 14/5/2001

Caro Paolo: mi hai convinto. La parola minimalismo è ambigua. Peggio. Può essere la formula dietro cui si nascondono coloro che sperano nel ritorno all¹ordine. I quali più o meno ragionano così: la ricreazione decostruttivista è finita, ritorniamo alla tradizione, ai padri fondatori: semplifichiamo, riduciamo e soprattutto smussiamo gli angoli troppo taglienti. E'la stessa operazione che Zevi aveva con molto acume individuato come un motivo ricor...(continua)
[Torna su]

Lo zen e lo SHOPPING


di Francesca Pagnoncelli - 10/5/2001

Rispondo volentieri al testo di Paolo Ferrara pubblicato su antithesi che più che criticare il mio uscito qualche tempo fa ne prende spunto per approfondire alcune tematiche da me solo accennate e per dire la sua sul connubio Prada-Koolhaas-Herzog & De Meuron.
Approfitterò dell'occasione per precisare le mie posizioni in merito e per rilanciare l'argomento.
Continuo a sperare che l'imprenditoria di oggi possa ritrovare le stesse motivazioni e gli stessi stimoli ad in...(continua)
[Torna su]

Luigi Prestinenza Puglisi risponde a P. Ferrara e S. Lazier


di Luigi Prestinenza Puglisi - 10/5/2001

Caro Paolo
Ho letto il tuo commento, incisivo e puntuale, al mio scritto apparso su arch'it.
Probabilmente c'e' stato qualche malinteso, che mi piacerebbe chiarire.
Anche perché la parola minimalismo e' ambigua. E io ho cercato di giocare
con l'ambiguità della parola.
Se per minimalismo intendiamo il desiderio di ridurre i problemi e fare finta che non esistano, non c'e' dubbio: e' una tendenza retrograda. Da combattere.
Ma se con questa parola inten...(continua)
[Torna su]

La parola agli ultrà


di Davide Crippa - 7/5/2001

Si sarà rivoltato nella tomba, inveendo contro i responsabili dello striscione, a lui inneggiante, esposto alla facoltà d'architettura del Politecnico di Milano. Bruno Zevi, ovunque sia, si è, sicuramente, indispettito.
Non è così che ha vissuto la sua vita. Non è mai voluto essere elogiato, tanto meno idolatrato....(continua)
[Torna su]

Pierluigi Panza risponde a P. Ferrara


di Pierluigi Panza - 7/5/2001

Cari amici,
rispondo brevemente alle argomentazioni in merito all'intervista a Mario Botta comparsa sul Corriere della Sera a mia firma.
Nell'articolo suddetto, mi sono attenuto alla prima ed aurea regola di ogni cronista: non sovrapporre le proprie opinioni a quelle dell'intervistato.
Dunque, che io le condivida o meno, il testo riporta le opinioni di Mario Botta sulla dinamica dell'architettura milanese degli ultimi decenni. In sostanza Botta sostiene che per una serie di ...(continua)
[Torna su]

L'architettura corre un pericolo mortale


di Giancarlo Carnevale - 7/5/2001

Sono lusingato dall'interesse, occasionale, che il mio breve testo ha richiamato. condivido anche, ovviamente, lo slancio antiaccademico che sostiene l'intero scritto di Sandro Lazier, meno la leggerezza con la quale mi assegna un ruolo o un'opinione, anche contro l'evidenza del testo stesso. Prima di annoiare con le puntigliose precisazioni ed i distinguo (ho scritto così, ma non cosà e, occhio, c'era l'avverbio o l'aggettivo che voi non avete riportato), provo semplicem...(continua)
[Torna su]