antiThesi

Linguistica in architettura
Discussione sulle invarianti zeviane
1 articoli di Giovanni Michelucci - Zevi in questa sezione
Michelucci sulla linguistica architettonica
15/9/2002
Giovanni Michelucci. Testo tratto integralmente da L'architettura, cronache e storia n░227 del settembre 1974

Una occasione recente, e precisamente un dibattito televisivo su temi che "il linguaggio moderno dell'architettura" ha riproposto in tutta la loro drammaticitÓ, ci ha spinti a ripercorrere -con riferimento a quei temi- un disorso che, in forma non solo privata, andiamo svolgendo da qualche tempo. Ci limiteremo qui a fermare alcuni punti: sulla distinzione tra il "classicismo" e il "moderno", e sul ruolo della progettazione architettonica del nostro tempo.
L'architettura Ŕ morta, si sente ripetere: le sue tensioni creative si sono spente e la ricerca di nuove misure che alimentino la sensibilitÓ e il comportamento progettuale oscilla tra pretese irrealizzabili, utopie impossibili e arbitri devastatori.. Intanto Ŕ in discussione l'identitÓ dell'architetto: chi Ŕ, cosa fa e come?
continua...

....