Commento di fausto capitano all'articolo La qualità dell'architettura per legge
Commento all'articolo ---> La qualità dell'architettura per legge di Sandro Lazier
Commento 691 inviato da ---> fausto capitano

NEWS - 09/03/2004 – È stata definitivamente approvata la legge quadro sulla qualità architettonica. Tra le importanti novità in arrivo: diffusione del ricorso ai concorsi di progettazione per la realizzazione di alcune opere pubbliche, coinvolgimento degli enti locali, pubblicizzazione da parte delle regioni delle informazioni relative alla valorizzazione delle opere architettoniche attraverso siti internet.
Raffaele Sirica, presidente del Cnappc (Consiglio nazionale architetti, pianificatori e conservatori), intende attivare un network delle regioni ed un’alleanza con i sindaci per la “democrazia urbana”.
“Realizzare il diritto fondamentale di tutti a un ambiente fatto di architettura di qualità”. Con queste parole Sirica spiega l’obiettivo dell’iniziativa.
Firenze la prima tappa di questa task force: l’incontro con il sindaco è, secondo Sirica, il passo fondamentale per tradurre in realtà il ricorso ai concorsi di progettazione per alcune opere pubbliche.
L’articol 1-bis della legge quadro prevede, infatti, che le pubbliche amministrazioni individuino le opere per le quali ritengono necessario il concorso di progettazione, nella fase di preparazione del piano triennale delle opere pubbliche, previsto dalla Merloni.
Nuovi risultano anche il coinvolgimento delle amministrazioni pubbliche regionali nell’attività del centro di documentazione e le arti contemporanee, e la diffusione, da parte delle regioni, delle notizie finalizzate alla valorizzazione delle opere architettoniche. Il comma 2 dell’articolo 9 della legge la loro pubblicizzazione attraverso siti internet. (fonte: http://www.edilportale.com)
  . ..
Commento inserito il 11/3/2004

  ----> Altri commenti relativi a questo articolo
----> Vai all'articolo La qualità dell'architettura per legge
----> Chiude questa finestra
...
 

www.antithesi.info - Tutti i diritti riservati