Architettura e modernità
Oggi è il 21/8/2017
Storia e Critica
Architettura e modernità
di Brunetto De Batté - 22/3/2010

ARCHITETTURA E MODERNITA’ - Dal Bauhaus alla rivoluzione informatica di Antonino Saggio ed.Carocci , Roma 2010

Antonino lo conosciamo per le sue mirabolanti performance dalle rubriche su Arch’it alle direzioni delle collane… ai suoi molteplici testi da Terragni al web … alle varie attività che con i suoi ragazzi e la sua scuola articola in pirotecniche evoluzioni…
Un uomo al passo dei nostri tempi, esteso a tutti i mezzi di comunicazione!!!
Mi giunge sul tavolo universitario questa sua ultima fatica, che raccolgo con gioia per la freschezza e instancabile slancio che ci regala sempre con passione… in un ritaglio di tempo in pausa didattica esattamente 2ore e un quarto ho letto le sue 467 pagine… di un fiato… veramente piacevole senza nessuna pesantezza e stress di un saggio… ovviamente che ho riversato subito in aula e sollecitato all’attenzione di un possibile investimento.
Di cosa tratta?!! Una storia & storie, un racconto di percorsi, segmenti, tracce che s’intrecciano o s’incrociano e mutano direzione… una lucida lettura (come sempre) di un complesso passaggio di millennio.
Antonino raccoglie in concatenati piccoli capitoli (che sono temi di progettazione) la nostra storia, in parte vissuta con complicità, e come riascoltare una musica, visualizzare coordinate in una galassia di riferimenti.
Questo nuovo lavoro è un vero testo aggiornato per le scuole d’architettura … che ci riporta ad uno stato presente dei movimenti loro evoluzioni e
Su questo pensiero aggiungerei in parallelo l’intrigato giallo (per la sua struttura) di Giovanni Galli “le maschere della forma_ manuale di composizione” (stessa casa editrice)… dico in parallelo per la forza dei due testi che messi in relazione scatenano una vera reazione a catena sulla riflessione del contemporaneo.
Ma ritorniamo ad Antonino ed al suo lavoro… sino a pag. 256 è una rilettura e sdoganamento del maestro B.Z. (come avviene per Biraghi , nei tipi Einaudi, su M.T.) e val la pena di scorrere l’indice per capire subito il taglio & il ritmo della prima parte.. ma poi le pagine successive dalla partecipazione… e via… il testo prende il volo innovativo per far tessitura nella nostra storia recente con una visione di ricognizione su i tanti strappi ultramoderni, i passaggi di consegna di nuovi innovativi strumenti che mutano le dimensioni del progetto e approcci teorici.
Come ripeto un bel libro di testo, innovativo per la sua struttura, che ho subito consigliato… proprio per la chiarezza di disporre argomenti, attori, opere e atteggiamenti… prendendo la giusta distanza alla ridondante comunicazione che incalza togliendo il fiato alla mente di depositare e poter vedere l’ orizzonte… Antonino Saggio ci guida e guida soprattutto gli studenti a vedere dentro con “giusto passo & tempo” alle cose… riflettere sui temi di architettura, sui metodi e teorie…

  ...
   

 

-----> Versione stampabile

 

-----> Invia un altro commento

-----> Ci sono 29 commenti
  -----> Invia l'articolo a un amico

 


www.antithesi.info - Tutti i diritti riservati