Torna alla PrimaPagina

Altri articoli recenti
articoli

Commenti
C'è 1 commento relativo a questo articolo

Commento 574 di Falconh Viviana del 09/01/2004


Certamente lei ha ragione, Zevi va onorato portandone l'apertura mentale come proprio codice genetico, in modo propositivo, concretamente, nel progetto e nel confronto dialettico...ma credo che uno striscione (che non ho visto) non possa turbare o dispiacere al Maestro, anzi credo che come il titolo sula copertina di un libro, esso rappresenti e parli gia' tanto del contenuto.
due parole su un lenzuolo possono avere la forza di un'atomica, nel tempio del silenzio.
Questa non mi sembra idolatria, non mi sembra affronto.
Delle volte e' l'unico modo per far sapere a chi si tiene stretto il microfono che anche se non c'e' una sola voce contro non ha piu' la sua ''maggioranza''.
La lotta e' fatta anche di marce pacifiste, ed io mi sarei emozionata.

Tutti i commenti di Falconh Viviana

 

[Torna su]
[Torna alla PrimaPagina]