Torna alla PrimaPagina

Altri articoli recenti
articoli

Commenti
C'è 1 commento relativo a questo articolo

Commento 14808 di Phil pippins del 12/05/2020


Ci vorrebbe una VERA rivoluzione creativa in risposta alla ottusa burocrazia che fa lievitare un decreto "di rilancio" a 800 pagine di panegirici mentali... Ma qui, ATTENZIONE... Come giustamente dici tu, il problema è la macchina pachidermica che sta lì sotto, intoccabile da conclamati ed autoreferenziali pedigree, indifferente alle sane distinzioni Dx/ sx e centro, purché tutto cambi xchè rimanga tutto uguale (favoritismo di amici degli amici degli amici, ma con chip di riconoscimento)...
In qst giorni pensavo... Forse la rivoluzione potrebbe partire da una semplice cosa: tutti a partita iva... Dato che ogni buona idea, ogni modifica sacrosanta tradotta in burocratese diventa altro... Perché si complica, si contorce ed alla fine ci strozza... tutti a partita iva così finalmente tutti potranno toccare il mondo reale, fatto di RESPONSABILITÀ... Avranno + soldi tutti insieme a "risultato ottenuto" - a patto che risolvino qualcosa - .. inizieranno a pagare da soli iva, previdenza, etc, etc... Nessuna garanzia, lavori se lo sai fare... Senza pedigree... E senza + influenzare gli altri... Un sogno?... UTOPIA?... Solo dopo qst si potrà ridimensionare o abolire gli ordini, il valore della laurea, arrivare a tentare di creare vere libere associazioni che non vengano "monopolizzato" sul nascere, etc... Xche' qst persone con il culo a caldo hanno anche tanto tempo a disposizione x rompere le scatole e far franare le migliori spinte innovatrici che noi troviamo nei ritagli di tempo... Basta... Tutti a partita iva!!!!

Tutti i commenti di Phil pippins

 

[Torna su]
[Torna alla PrimaPagina]