Torna alla PrimaPagina

Altri articoli recenti
articoli

Commenti
C'è 1 commento relativo a questo articolo

Commento 982 di Fausto Capitano del 30/10/2005


La Commissione Europea ha aperto una procedura d'infrazione a carico dell’Italia, sul Ponte sullo Stretto di Messina. Il progetto vìola la Direttiva Comunitaria "Uccelli" ed è carente per quanto riguarda la Valutazione d’incidenza.
Accogliendo una segnalazione del Wwf, la Direzione Generale Ambiente della Commissione Europea contesta all’Italia di non aver adottato le misure necessarie a preservare gli habitat sui quali il Ponte sullo Stretto influirebbe, e a limitare i danni all’avifauna in due Important Bird Areas (IBA). Inoltre, secondo la Commissione, il Governo italiano non ha eseguito correttamente la Valutazione d’Incidenza del Progetto del Ponte, obbligatoria per tutti i progetti ricadenti in Zone di Protezione Speciale (ZPS). [...] Ricordiamo che il Governo italiano non è nuovo a richiami di questo tipo: procedure di infrazione sono state aperte per il Mose di Venezia e per altri 11 casi di violazione delle normative ambientali.
[news tratta da www.EdilPortale.com - 27/10/2005]

Tutti i commenti di Fausto Capitano

 

[Torna su]
[Torna alla PrimaPagina]