Giornale di Critica dell'Architettura

1 commenti di Paolo Marcuccio

Commento 6612 del 29/12/2008
relativo all'articolo Regalo di Natale 2008. A Marco Casamonti
di Paolo G.L. Ferrara


Caro Tagli, credo di conoscerti e la tua difesa di Marco mi mette tanta tristezza. Io sono tra quelli ( ma siamo migliaia) che con il metodo Casamonti è stato tagliato fuori dalle gare pilotate-- sai cosa vuol dire turbativa d'asta ? Ti interessa questo dettaglio o cosa credi che non sia un reato grave e reiterato ? Eppure anche io ho tanto amore per l'architettura.... Ma dai! Ingenuità? Ma non hai idea di quanto faccia schifo questo modo alle persone per bene. Un vero schifo. Perchè questa è mafia- m a f i a ! Vedrai se andranno avanti cosa verrà fuori. Se andranno avanti, se quelli del Cons Naz faranno ciò che devono. Lascia perdere e pensa ai tanti colleghi onesti che si sono illusi di fare concorsi e gare che il maestro truccava.
Insomma è una vergogna - e lui rischia di essere il Parmalat dell'architettura.
Complimentarsi con lui ? Davvero pensi così ? Per riuscire a gestire "5 studi, la carriera di professore universitario (ndr- ci va 3 volte all'anno ), 2 riviste, una famiglia e in piu’ questo sistema massonico " ci vuole qualcosa che è facile capire... non è abilità caro Tagli, non è solo abilità. Anche se abile Marco è di sicuro.


[Torna su]